Oasi del Parco Naturale Diecimare


| Fuori Porta
  • Parco naturale Diecimare

    Parco naturale Diecimare

  • Parco naturale Diecimare
Un orto botanico tra sentieri e aree protette
Il Parco Diecimare rappresenta un vero orto botanico naturale, che si estende per circa 450 ettari, fra tre comuni della provincia di Salerno: Cava de' Tirreni, Mercato San Severino e Baronissi.

Un'oasi naturale incontaminata, con specie protette e molto rare. Basti pensare alla vegetazione molto varia, che passa dalla gariga mediterranea alla faggeta mista. altrettanto importanti sono le specie faunistiche in via d'estinzione, come il barbagianni e il cervone, un lungo serpente colorato e innocuo. Tra i mille sentieri, presenti all'interno del Parco di Diecimare, è possibile scoprire il giardino di orchidee o il bosco del castagneto; oltre alla possibilità di incontrare teneri caprioli e melodiosi uccellini, ma anche splendide farfalle, come il macaone (simbolo del parco). Sicuramente la stagione ideale per le visite è la primavera, quando gli alberi fioriscono e molte specie animali popolano i fitti sentieri di quest'oasi incontaminata.

I prati del parco di Diecimare con le fioriture della celeste anemone appennina e delle variopinte leguminose trasformano il sottobosco in un tappeto dalla trama molto particolare.
Il Parco si divide in due aree da un punto di vista geologico: Monte Caruso di età giurassica e Forcella della Cava-Poggio di Cuculo di età triassica con calcari dolomitici. La piana di Diecimare è costituita da materiale detritico proveniente dai Campi Flegrei e risalente a circa 36 milioni di anni fa.

Davvero un parco ricco di storia, che vale la pena visitare: si consiglia di portare una borraccia d'acqua, un binocolo e una macchina fotografica...ovviamente è preferibile indossare un abbigliamento sportivo e scarpe comode!

  • Biblioteca Nazionale di Napoli, una boccata di Cultura
  • Le funicolari di Napoli, su al Vomero, giù Napoli
  • Palazzo Serra di Cassano
  • Le meraviglie del Suor Orsola Benincasa
  • Suggerimenti per la Pasquetta
  • Biblioteca Nazionale di Napoli, una boccata di Cultura

    La Biblioteca Nazionale Vittorio Emanuele III di Napoli si trova nel Palazzo Reale, in piazza del Plebiscito.
    La Biblioteca Nazionale di Napoli vanta un patrimonio tra volumi a stampa, opuscoli e manoscritti, che la vede terza tra le biblioteche italiane, dopo quelle di Roma e Firenze.
  • Le funicolari di Napoli, su al Vomero, giù Napoli

    Breve storia della mobilità partenopea dal Vomero al centro e viceversa grazie alle 4 funicolari che ogni giorno salgono e scendono dalla collina verso il cuore della città.
  • Palazzo Serra di Cassano

    Il Palazzo Serra di Cassano è un palazzo storico di Napoli situato sulla collina di Pizzofalcone, nel quartiere San Ferdinando.
  • Le meraviglie del Suor Orsola Benincasa

    Il Suor Orsola Benincasa è un'accademia semiprivata di Napoli specializzata nelle scienze umane, con sede nel complesso monastico istituito da Suor Orsola Benincasa. Qui proponiamo un percorso molto suggestivo attraverso i vari ambienti monumentali che compongono questo antico polo universitario.
  • Suggerimenti per la Pasquetta

    La gita di Pasquetta è un'occasione per trascorrere una giornata in città o fuori, tra relax, passeggiate e luoghi meravigliosi. Passiamo in rassegna alcune zone, paesi e destinazioni che potreste gradire per questa gita del Lunedì dell'Angelo.

Iscriviti alla newsletter

Collaboriamo


eventinapoli
© eventinapoli | P.IVA 06949041211 | All rights reserved | Powered by raidnet.