Oasi del Monte Accellica


| Fuori Porta
  • Oasi del Monte Accellica - Aquilegia Champagnatii

    Oasi del Monte Accellica - Aquilegia Champagnatii

  • Oasi del Monte Accellica
Cascate, grotte e un bellissimo giardino botanico
L'Oasi del Monte Accellica è una riserva naturale estesa per ben 600 ettari, situata nel comune di Giffoni Valle Piana nel salernitano.

Il paesaggio è prevalentemente boschivo montano, ricco di acque e fantastiche cascate, Troviamo tantissimi faggeti, aceri, agrifogli, biancospini e aorchidee selvatiche; il simbolo dell'oasi è la rarissima Aquilegia champagnatii dal fiore azzurro, una vera meraviglia per gli occhi.

Tra le specie animali ci sono mammiferi, tra cui spiccano il lupo e il gatto selvatico; sono presenti molti rapaci, anfibi e rettili, come: la rana greca, la coronella austriaca e la salamandrina dagli occhiali, tutte specie in via d'estinzione.

Potrete gustarvi una sosta nelle aree attrezzate, così da provare i prodotti tipici, che spaziano dalle nocciole con marchio dop alle castagne, fino ai formaggi e agli oli di alta qualità. Allora non vi resta che avventurarvi tra grotte e sentieri per scoprire le bellezze nascoste in questa oasi incontaminata...vi consigliamo di indossare abbigliamento pratico e scarpe comode!

  • Quartieri Spagnoli, il cuore di Napoli
  • Mausoleo Schilizzi
  • Complesso di Sant'Andrea delle Dame
  • Le Rampe Brancaccio
  • Bagnoli, il quartiere flegreo di fronte a Nisida
  • Quartieri Spagnoli, il cuore di Napoli

    I Quartieri Spagnoli sono un nucleo di rilevanza storico-artistica sorto nel XVI secolo, con lo scopo primario di accogliere le truppe militari spagnole destinate alla repressione delle rivolte della popolazione napoletana.
  • Mausoleo Schilizzi

    Il Mausoleo Schilizzi, noto anche come Mausoleo di Posillipo, è un’ara votiva dedicata ai caduti della prima guerra mondiale di Napoli. Fu edificato nel quartiere Posillipo (dal 1883 al 1921) e rappresenta uno dei più rari esempi di architettura neoegizia italiana, progettata e costruita da Alfonso Guerra e dal figlio Camillo.
  • Complesso di Sant'Andrea delle Dame

    Sant’Andrea delle Dame era uno splendido complesso conventuale riservato alle fanciulle aristocratiche; fondato nel 1583 dalle quattro figlie del ricco notaio Palescandolo: Giulia, Lucrezia, Laura e Claudia.
  • Le Rampe Brancaccio

    Dal centro storico e dai quartieri popolari ci spostiamo verso la zona elegante di Chiaia, tra i quartieri spagnoli e la riviera, per un altro "miracoloso" percorso, che interessa tanto chi ama passeggiare quanto chi deve spostarsi in auto o moto.
  • Bagnoli, il quartiere flegreo di fronte a Nisida

    Contraddistinto da una forte e visibile natura vulcanica, il quartiere di Bagnoli si trova nell'area dei Campi Flegrei, tra Pozzuoli e Fuorigrotta.

Iscriviti alla newsletter

Collaboriamo


eventinapoli
© eventinapoli | P.IVA 06949041211 | All rights reserved | Powered by raidnet.