fbpx
Concerti
Visite guidate
Mostre

Vivere Napoli

Napoli da vivere è la rubrica dedicata ai napoletani che vogliono vivere la propria città da turisti e per scoprire i luoghi più segreti di Napoli.

Accademia Pontaniana

Giovanni Pontano
L'accademia più antica d’Italia nel cuore di Napoli
L'Accademia Pontaniana, sita nel centro storico partenopeo, sorse nel XV secolo da una libera iniziativa di uomini di cultura; essa si propone da sempre di coltivare le scienze, la letteratura e le belle arti.

10 cose da fare e da vedere a Napoli

10 cose da fare e vedere a napoli
Quante cose vorresti vedere a Napoli? Te ne consigliamo dieci spettacolari
Cosa visitare a Napoli se hai a disposizione poco tempo, ecco un elenco di cosa non perdere:

Facciamo un giro in dieci diversi luoghi della città. Breviario delle 10 cose da fare a Napoli. Una piccola guida per fare e vedere cose che, ognuna a suo modo, ti sorprenderanno non poco.

Parco Vergiliano a Piedigrotta

Parco Vergiliano
Un parco di modeste dimensioni, poco noto ai napoletani
Tuttavia tale parco (a pochi metri dalla stazione di Mergellina), rappresenta una suggestiva attrazione, un luogo che racchiude storia, suggestioni e  molte curiosità della città di Napoli. Infatti in esso vi è custodito il mausoleo-tomba di Virgilio, il poeta latino vissuto a lungo a Napoli, e che, in epoca medioevale, fu ritenuto dalla popolazione il patrono della città, riconoscendogli poteri magici.

Il Borgo Orefici

Borgo Orefici
Una passeggiata nell'oreficeria napoletana
Da sempre dedita agli scambi e ai traffici commerciali, la zona del Borgo Orefici al quartiere Pendino a Napoli è il piccolo "distretto" dell'arte orafa napoletana, con i suoi maestri e le sue botteghe.

Il primo palazzo Liberty di Napoli

Palazzo Acquaviva-Coppola
Una passeggiata a Chiaia per scoprire lo stile liberty napoletano
Una passeggiata a Napoli nel borgo di Chiaia alla scoperta del primo palazzo in stile liberty della città, tra decorazioni e architetture della Belle Epoque napoletana, quando le acque della senna "sfociavano" nel mare di Partenope.