Parco della Rimembranza (Virgiliano)


| In città
  • Parco Virgiliano

    Parco Virgiliano

  • Parco Virgiliano
La punta estrema del Golfo di Napoli, su Capo Posillipo
Aspettatevi perciò scorci e panorami da capogiro: vedute mozzafiato, tramonti emozionanti e giochi di luce nei vari angoli del parco. Oltre al golfo di Napoli e quello di Pozzuoli, potrete ammirare il Vesuvio, Sorrento, Capri, Nisida, Bagnoli, Capo Miseno, Procida e Ischia.

Dopo essere passato alla storia come "Parco dell'Amore" (nome di una famosa canzone di Tony Tammaro, irriverente e goliardico interprete dei costumi di Napoli).il Parco ha subito un'opera di restyling per esaltarne le qualità di belvedere. E da quando è tutto nuovo è diventato il luogo preferito dai giovani per trascorre il tempo libero esattamente come fanno i londinesi ad Hyde Park e gli olandesi a Vondel Park: ci troverete artisti di strada, chioschi per il rinfresco, ragazzi che giocano o che si rilassano stesi sul prato, famiglie a spasso con figli o sportivi che si tengono in forma. La ricca vegetazione lascia spazio a centinaia di alberi come lecci, olivi, roveri, piante di mirto, rosmarino e fillirea.

A proposito: il Virgiliano ospita la sede del CONI e tutte le sue attività agonistiche, dall'atletica al rugby. Aperto al pubblico 14 ore al giorno e dotato di un efficiente servizio di sorveglianza. In particolare, il Virgiliano ha diversi orari di apertura, in base al periodo dell’anno:

- dal 1 maggio al 20 giugno dalle ore 7:00 alle ore 24:00;

- dal 21 giugno al 30 settembre dalle ore 07:00 alle ore 01:00;

- dal 1 ottobre al 30 aprile dalle ore 07:00 alle ore 21:00, con chiusura alle 22:00 di sabato e domenica.

  • Gragnano: città della pasta, del vino e del panuozzo
  • Oasi delle Grotte del Bussento
  • Salita Miradois ed Osservatorio: una passeggiata a Napoli
  • Seiano - Pausilypon: passeggiata al parco archeologico
  • Le Terme di Agnano
  • Gragnano: città della pasta, del vino e del panuozzo

    Pasta, panuozzo e vino. Sembra il titolo di un documentario sulla città di Gragnano, ma non lo è. Tuttavia quei tre spadroneggiano nella cartolinistica della città ai piedi dei Monti Lattari.
  • Oasi delle Grotte del Bussento

    L'Oasi delle Grotte del Bussento presenta una rigogliosa flora e una fauna composta da specie rare in via d'estinzione; non a caso è considerata tra i progetti di conservazione più importanti del WWF Italia.
  • Salita Miradois ed Osservatorio: una passeggiata a Napoli

    Vecchie stradine, ripide salite e panorami mozzafiato sono le piacevoli sorprese di una passeggiata nei luoghi più nascosti di Napoli.
  • Seiano - Pausilypon: passeggiata al parco archeologico

    Per vivere Napoli bene, anzi diciamo pure alla grande, bisogna conoscere i posti più nascosti. Uno di questi è senz'altro il Parco Pausilypon. Dove si nascondono incredibili vicende di cronaca dell'epoca. E di oggi! 
  • Le Terme di Agnano

    Le Terme di Agnano si trovano tra Napoli e la zona flegrea e rappresentano il riferimento partenopeo per il benessere ed il relax

Iscriviti alla newsletter

Collaboriamo


eventinapoli
© eventinapoli | P.IVA 06949041211 | All rights reserved | Powered by raidnet.