Passeggiando a Procida


| Fuori Porta
  • procida

    procida

  • procida
La più piccola isola dell'arcipelago del Golfo di Napoli
Con i suoi circa 10mila abitanti per una superficie di 3,7 km², l'isola di Procida è la più piccola dell'arcipelago flegreo, che comprende le vicine Vivara, Ischia e Capri. L'attuale nome dell'isola deriva da quello di epoca romana Prochyta.
Le attività economiche e professionali sono per lo più legate alla pesca, alla marineria e ultimamente si nota la crescita del settore turistico. Grazie all'incanto di alcuni luoghi e alla poesia di alcuni scorci, Procida è stata scelta come set cinematografico per un grande numero di film, come l'indimenticabile "Il postino" con Massimo Troisi e Philippe Noiret. L'isola è facilmente raggiungibile con le linee di mare (traghetto e aliscafo) che partono dal molo Beverello (di fronte piazza Municipio) o dal più vicino porto di Pozzuoli, che è esattamente di fronte all'isola.

Cosa fare - I posti che non dovete assolutamente perdervi sono autentici tesori per lo sguardo e lo spirito: Marina Grande, l’antico borgo di Terra Murata, il villaggio dei pescatori di Marina Corricella ed il porto della Marina Chiaiolella. Qui si notano le particolarità dell’architettura tradizionale procidana: archi, scale esterne, balconi, colori pastello che si riflettono nel mare e soprattutto il “vefio”, la tipica apertura ad ampio arco. La piccola Procida si è guadagnata recentemente la particolare attenzione di turisti, visitatori e napoletani desiderosi di relax e tranquillità, magari fra un tuffo alla Chiaiolella e uno spaghetto ai frutti di mare. Diversamente da Ischia e Capri, Procida è decisamente meno votata al turismo di massa e di conseguenza vi troverete alberghi, b&b, ristoranti, negozietti e boutique senza l'assillo delle folle. La vita notturna e la movida sono concetti più sbiaditi da queste parti, soprattutto nel confronto con le isole maggiori che sono equipaggiate di locali e strutture per il nightlife di avventori italiani e stranieri.

  • Musei Gratis a Napoli e Provincia
  • Una passeggiata al Parco dei Ventaglieri
  • Vedi Napoli dal mare e...
  • Vico Equense, 27 secoli a picco sulla bellezza
  • Pareo Park - Divertimento e svago per tutti
  • Musei Gratis a Napoli e Provincia

    L'iniziativa ha origine dalla norma del decreto Franceschini, in vigore dal primo luglio 2014, che consente, esclusivamente ogni prima domenica del mese, la visita a ingresso gratuito a musei, gallerie, scavi archeologici, parchi e giardini monumentali dello Stato.
  • Una passeggiata al Parco dei Ventaglieri

    Il parco dei Ventaglieri si trova a ridosso del popolare quartiere di Montesanto, a sua volta a ridosso di piazza Dante e dunque in posizione centrale. Un'oasi di relax e svago curata dai cittadini della zona.
  • Vedi Napoli dal mare e...

    Prendere il mare è di per se operazione nostalgica, se poi ci si allontana da una città come Napoli, le emozioni sono destinate a straripare. E se tu fossi in mezzo al mare cosa riusciresti ad ammirare?
  • Vico Equense, 27 secoli a picco sulla bellezza

    A picco sulle coste frastagliate della penisola sorrentina si stende il comune di Vico Equense antico di 27 secoli. Al settimo secolo avanti Cristo infatti risalgono le prime testimonianze di insediamento sul territorio equense.
  • Pareo Park - Divertimento e svago per tutti

    Pareo Park è un’area polivalente per il tempo libero, suddiviso in due zone ben distinte: la prima acquatica, con piscine, area spiaggia, scivoli e vasche idromassaggio; la seconda è occupata da giostre per grandi e piccoli, percorsi avventura e aree ristoro.

Iscriviti alla newsletter

Collaboriamo


eventinapoli
© eventinapoli | P.IVA 06949041211 | All rights reserved | Powered by raidnet.