Concerti
Visite guidate
Mostre

Vivere Napoli

Napoli da vivere è la rubrica dedicata ai napoletani che vogliono vivere la propria città da turisti e per scoprire i luoghi più segreti di Napoli.

Soccavo Vecchia a Napoli

Soccavo Vecchia
Soccavo Vecchia: un quartiere di origini antichissime
Soccavo era tra i casali di Napoli nel XIII secolo, durante la dominazione sveva, e fu parte integrante del territorio agricolo di pertinenza di "Neapolis", sia nella fase di occupazione greca che dopo la conquista da parte dei romani.

Edenlandia - Il parco divertimenti di Napoli

Edenlandia
Il parco divertimenti di Napoli: tante attrazioni e uno zoo
Edenlandia nacque nel 1965 da un’idea di Oreste Rossotto e Luca Grezio con l’appoggio dell’imprenditore Luigi Falchero; essi volevano creare il primo parco tematizzato a livello europeo. Il modello strutturale è ispirato a Disneyland, sorto in California 10 anni prima.
Infatti, la scritta "Edenlandia" in stile gotico e il castello come simbolo del parco, ritraggono perfettamente l’idea americana.

Napoli, il tunnel borbonico ed i suoi mille volti

Tunnel Borbonico (Galleria Borbonica)
Ricovero nella Seconda Guerra Mondiale e deposito nel dopoguerra
La storia di una città attraverso i suoi luoghi più nascosti e finalmente riaperti: le sue origini e la sua storia sepolta nel Tunnel Borbonico, ribattezzato Galleria Borbonica. Il Tunnel Borbonico è oggi sede di percorsi culturali e visite guidate.

Il Banco di Napoli

Banco di Napoli
Il Banco di Napoli, la banca del Meridione
Il Banco di Napoli oggi fa parte di un grande gruppo di banche e istituti finanziari, perdendo l'importanza che ha rappresentato per la città per circa cinque secoli.

Il Teatro Augusteo

teatro augusteo
Una platea tra Vomero e Toledo
Il Teatro Augusteo sorge nella piazzetta Duca D'Aosta, per tutti Piazzetta Augusteo, lungo via Toledo, per tutti via Roma.

Napoli vista dal...Basso!

Il basso napoletano
La vita del vicolo per comprendere vizi e virtù di Napoli
I bassi sono le piccole abitazioni a livello della strada tanto frequenti nei vicoli e viuzze dei quartieri antichi di Napoli, dai Vergini e la Sanità ai Quartieri Spagnoli e a qualche nuovo rione popolare.