Edenlandia - Il parco divertimenti di Napoli


| In città
Il parco divertimenti di Napoli: tante attrazioni e uno zoo
Edenlandia nacque nel 1965 da un’idea di Oreste Rossotto e Luca Grezio con l’appoggio dell’imprenditore Luigi Falchero; essi volevano creare il primo parco tematizzato a livello europeo. Il modello strutturale è ispirato a Disneyland, sorto in California 10 anni prima.
Infatti, la scritta "Edenlandia" in stile gotico e il castello come simbolo del parco, ritraggono perfettamente l’idea americana.

Il castello raffigurato nel logo venne solo successivamente costruito al centro del parco (Castello di Lord Sheidon), così come la corona di stelle venne aggiunta nel 1990.
Edenlandia raggiunge il massimo splendore negli anni ‘70, quando diventa un’attrattiva turistica nota in tutto il mondo; ciò grazie alle sue attrazioni di stampo futuristico, con ambientazioni davvero originali. Quando aprì Gardaland, Edenlandia subì un calo repentino di visitatori, poiché il parco veronese aveva già una superficie molto più estesa e attrazioni innovative, sempre al passo coi tempi.

Nel 2011 la Mostra d’Oltremare emise la richiesta di fallimento, mettendo all’asta la struttura che comprendeva l’Edenlandia, lo zoo di Napoli e l’ex cinodromo.
Il bando venne vinto nel 2013 dalla società “Brain's Park/Clair Leisure”, che diede avvio a lavori di ristrutturazione; tuttavia, dopo poco la società inglese decise di rinunciare all’impresa e i dipendenti andarono tutti in cassa integrazione. Nel 2015 un gruppo di imprenditori locali acquista il parco, con annesso l’ex cinodromo domitiano, ponendo il marchio societario “New Edenlandia S.p.A.”.

Ciro Cangiano è ora amministratore unico della società e ha aggiunto al parco nuove attrazioni, in attesa della riapertura che avverrà nel corso del 2017, con tutte le carte in regola.
Tra le attrazioni storiche e più caratteristiche di Edenlandia ci sono: le Cascate dei tronchi, la Nave dei pirati, la Giostra di Dumbo, la Ruota panoramica e il Far West.
  • Rimuovi pubblicità
  • Newsletter
  • Diventa socio
  • Carica il tuo evento
  • Rimuovi la pubblicità
    Accedi al sito con le tue credenziali per navigare senza!
  • Iscriviti alla newsletter
    per essere aggiornato sugli eventi in base ai tuoi interessi. Iscriviti
  • Diventa socio!
    I nostri soci accedono agli eventi a prezzi riservati.
    Scopri i vantaggi dei soci!
  • Il tuo evento qui
    Vuoi sapere come vendere i tuoi eventi sul nostro portale? Contattaci
  • Oasi delle Gole del Calore
  • Design e arti decorative a Capodimonte
  • Dal Vomero al Corso per le scale del Petraio
  • Villa Pignatelli
  • Napoli Sotterranea - Alla scoperta del sottosuolo partenopeo
  • Oasi delle Gole del Calore

    L'Oasi delle Gole del Calore si estende su una superficie pari a circa 150 ettari, nel Comune di Felitto, in provincia di Salerno.
  • Design e arti decorative a Capodimonte

    A Capodimonte magnifici esempi delle tendenze del design e delle arti decorative del passato. E si corre il rischio di rimanere accecati dallo sfarzo e dalla luminosità degli interni.
  • Dal Vomero al Corso per le scale del Petraio

    Una fantastica passeggiata in discesa che consigliamo perfino ai più poltroni, tra gradini in pietra e meravigliose ville che convivono con i tradizionali bassi: un luogo magico al centro della città ma isolato dal caos metropolitano.
  • Villa Pignatelli

    Questa famiglia rese Villa Pignatelli un prestigioso luogo d'incontro di regnanti e aristocratici di tutta Europa. I Pignatelli la mantennero fino al 1955, quando fu ceduta allo stato italiano dalla principessa Rosina Pignatelli: così divenne sede di un museo, l'attuale museo Diego Aragona Pignatelli Cortes. All'interno vi è l'importantissima pinacoteca e altre collezioni del Banco di Napoli.
  • Napoli Sotterranea - Alla scoperta del sottosuolo partenopeo

    Sono tantissime le persone che ogni anno, anche per più volte all’anno, visitano questo sotterraneo ricco di passaggi segreti e pervaso da un'atmosfera mistica.

Iscriviti alla newsletter

Collaboriamo


eventinapoli
© eventinapoli | P.IVA 06949041211 | All rights reserved | Powered by raidnet.