Calamarata napoletana


| Gastronomia
  • calamarata napoletana

    calamarata napoletana

  • calamarata napoletana
Calamarata napoletana: un piatto di pesce semplice e saporito!
La ricetta della calamarata napoletana è un primo piatto gustoso e facile da preparare che in primavera e in estate porta a tavola tutto il profumo del mediterraneo. Una pietanza unica che prevede l’utilizzo di un formato di pasta molto sfizioso, che ricorda la forma degli anelli di calamari.

Il sugo è semplice da realizzare, ma ci sono alcune regole da rispettare per ottenere un piatto unico nel suo genere; sono tre gli ingredienti fondamentali: pasta, calamari e pomodori.
La ricetta della calamarata napoletana può essere arricchita con gamberi, frutti di mare o altri pesci che più possono deliziare il vostro palato.
Infatti è possibile sperimentare altre varianti della calamarata: ai frutti di mare, dal gusto più intenso; alla siciliana, con deliziose melanzane tagliate a cubetti; oppure con il pesce spada, dal sapore tipicamente mediterraneo, che può essere preparata sia nel periodo primaverile che in quello estivo.

Tuttavia sulla tradizione non si scherza e se si decide di seguire la ricetta tradizionale, bisogna rispettarla in maniera rigorosa.
Il segreto per la buona riuscita del piatto sta tutto nella scelta degli ingredienti, si consiglia di usare: pasta trafilata al bronzo, calamari freschissimi e pomodorini del piennolo. In tal modo si realizzerà un piatto, che conquisterà tutti i commensali.
Di solito la calamarata napoletana si prepara per le feste e in occasioni speciali, quando ci si riunisce tra amici e parenti. 

Voi come la cucinate?

  • Piazza dei Martiri, conoscete i leoni?
  • Le Rampe Brancaccio
  •  Napoli, il tunnel borbonico ed i suoi mille volti
  • Castello Aragonese di Baia
  • Parco Archeologico di Baia
  • Piazza dei Martiri, conoscete i leoni?

    Tutti quelli che hanno voluto fare shopping di alta, moda o passeggiare nella grande isola pedonale di Chiaia hanno visto il monumento ai martiri che da il nome a una delle piazze più belle della città di Napoli.
  • Le Rampe Brancaccio

    Dal centro storico e dai quartieri popolari ci spostiamo verso la zona elegante di Chiaia, tra i quartieri spagnoli e la riviera, per un altro "miracoloso" percorso, che interessa tanto chi ama passeggiare quanto chi deve spostarsi in auto o moto.
  • Napoli, il tunnel borbonico ed i suoi mille volti

    La storia di una città attraverso i suoi luoghi più nascosti e finalmente riaperti: le sue origini e la sua storia sepolta nel Tunnel Borbonico, ribattezzato Galleria Borbonica. Il Tunnel Borbonico è oggi sede di percorsi culturali e visite guidate.
  • Castello Aragonese di Baia

    Fu infatti edificato dagli Aragonesi per difendere la costa flegrea dalle incursioni saracene. Ma il castello di Baia fu anche luogo di incontri politici e mondani.
  • Parco Archeologico di Baia

    Il Parco Archeologico sommerso di Baia si trova al di sotto del livello del mare. Come mai? Semplicemente perché nella zona vulcanica dei Campi Flegrei c’è il fenomeno del bradisismo.

Iscriviti alla newsletter

Collaboriamo


eventinapoli
© eventinapoli | P.IVA 06949041211 | All rights reserved | Powered by raidnet.