Campi Flegrei, il Vulcano più grande d'Europa


| Fuori Porta
  • Lago Miseno

    Lago Miseno

  • Campi Flegrei
Campi Flegrei: un vulcano immerso nella natura
Il collegamento dei Campi Flegrei con Napoli avveniva attraverso la cosiddetta “Crypta Neapolitana”, una galleria scavata nella roccia di tufo in epoca romana, al cui ingresso c’è un colombario di epoca imperiale, identificato come la tomba del poeta Virgilio.  I Campi Flegrei sono una vasta area situata nel Golfo di Pozzuoli, a nord-ovest di Napoli, caratterizzata sempre da una vivace attività vulcanica.

Infatti, i Campi Flegrei sono una caldera in stato di quiescenza limitata, da un lato, dalla collina di Posillipo e da quella dei Camaldoli, dall’altro, dai rilievi settentrionali del cratere di Quarto e dalla collina di Sanseverino, oltre che dalla maestosa acropoli di Cuma e dal Monte di Procida.
In questo circuito si trovano crateri e piccoli edifici vulcanici, alcuni dei quali con manifestazioni gassose effusive, come l’area della Solfatara; o idrotermali, nel caso di zone come Agnano, Pozzuoli e Lucrino; nonché sono causa del fenomeno del bradisismo. Zone di rilevante valore biologico e naturale sono senza dubbio: Capo Miseno, il Parco sommerso di Baia, il Monte Nuovo e il Cratere degli Astroni.

Molto bello da esplorare è il Parco regionale dei Campi Flegrei, luogo ameno dove è possibile ammirare varie specie di animali, per lo più mammiferi (volpe, faina, donnola)e uccelli (gheppio, lodolaio, rigogolo, cormorano, moretta tabaccata, beccaccia, torcicollo, falco pellegrino).
Fantastico il Parco sommerso di Baia, un'area marina protetta localizzata sulle coste della città di Napoli, situato a nord del Golfo di Napoli.
Istituita nel 2002, l'area rappresenta, assieme al Parco sommerso di Gaiola, un esempio unico, in ambito Mediterraneo, di protezione archeologica e naturalistica subacquea.

Da non perdere una visita al Museo archeologico dei Campi Flegrei, ospitato nel Castello Aragonese di Baia, nel comune di Bacoli.
Le sale finora attivate sono molteplici e ospitano collezioni di grande valore: i reperti provenienti dal Rione Terra a Pozzuoli; il Sacello degli Augustali di Miseno; i calchi in gesso rinvenuti alle Terme di Baia (resti di lavorazioni di scultori locali, che vollero imitare alcune opere greche); il Ninfeo di Punta Epitaffio a Baia.

  • I segreti della Mostra d'Oltremare
  • Villa comunale di Napoli
  • Gloria Village Acquapark
  • Affacciarsi dal magnifico balcone di via Palizzi
  • Il Sentiero degli Dei
  • I segreti della Mostra d'Oltremare

    Tutti sanno che la Mostra d'Oltremare di Napoli è una delle più importanti sedi fieristiche del Sud Italia, ma sicuramente non sono note ai più alcuni edifici di notevole interesse storico-architettonico che sono parte integrante di questo complesso partenopeo.
  • Villa comunale di Napoli

    Il progetto venne pensato per soddisfare l’esigenza di tranquillità sia del re che della nobiltà partenopea, nel lontano 1780. I viali alberati vennero abbelliti da statue neoclassiche, tempietti del Tasso e di Virgilio, fontane, e da una splendida cassa armonica in ghisa e vetro. Con l'Unità d'Italia la villa diventa Nazionale assumendo funzione di luogo commemorativo dei personaggi che hanno caratterizzato la storia della città di Napoli e fu definitivamente consentito l'accesso a tutta la popolazione.
  • Gloria Village Acquapark

    L'acquapark Gloria Village di Sant'Antimo è la soluzione alle afose giornate estive per chi non va in spiaggia. Divertimento per adulti e bambini nelle diverse aree della struttura.
  • Affacciarsi dal magnifico balcone di via Palizzi

    Un breve itinerario che ti lascerà senza fiato. Controlla il meteo e se la giornata è buona esci di casa e goditi questo incantevole panorama.
  • Il Sentiero degli Dei

    Da Agerola a Nocelle il Sentiero degli dei regala emozioni irripetibili e irrinunciabili per chi ama la natura, i suoi colori e le emozioni che il paesaggio della costiera riesce a regalare anche agli occhi più distratti.

Iscriviti alla newsletter

Collaboriamo


eventinapoli
© eventinapoli | P.IVA 06949041211 | All rights reserved | Powered by raidnet.