L'Ecoparco del Mediterraneo


| Fuori Porta
  • Ecoparco del Mediterraneo

    Ecoparco del Mediterraneo

  • Ecoparco del Mediterraneo
Un'oasi di benessere e turismo sostenibile, a pochi passi da Napoli
Esteso su circa 100 ettari, l’Ecoparco del Mediterraneo è un'oasi di benessere con le sue distese, i laghi e le piscine che lo rendono una delle più grandi strutture all'aperto con vocazione turistico-sportiva situata nei pressi di Castevolturno.
Un’oasi naturale quella del Plana Resort, dotata di tutti i servizi e di tutti i comfort, dove ci si può dedicare ad attività sportive e ricreative, organizzare convegni o semplicemente dedicarsi al benessere e al rispetto ambientale, tra un tuffo in piscina e un bagno al lago. Spicca subito all'attenzione la doppia risorsa lacustre: i due laghi naturali, uno dei quali di oltre 100.000 mq, sono circondati da fitta vegetazione, popolati da varie specie di pesci di acqua dolce e da uccelli palustri.
Si comprende che in questo luogo si parla una sola lingua, quella del rispetto per l'ambiente attraverso il contatto con la natura. Proprio per questo all'interno dell'Ecoparco ci si muove esclusivamente a piedi, in bici, con auto elettriche o con imbarcazioni. Anzi il trasporto su acqua è obbligato considerando che tutte le strutture sono raggiungibili solo così.
Non un posto per vecchi - Potrai portarci tutta la tua famiglia, andarci con gli amici, con il tuo partner: la vasta offerta di strutture del parco garantisce un'altrettanto vasta gamma di attività, dal semplice divertimento allo sport fino all'intrattenimento per bambini e ragazzi di tutte le età. Mantenersi in forma divertendosi è, infatti, l'obbiettivo del parco che, tra i vari servizi offerti, concede la possibilità di un tuffo in piscina o nei due laghi balneabili. Da segnalare l'innovativo “Nautilus Village young life camp”, un villaggio per ragazzi, tutto progettato per ospitare attività sportive e svago nel rispetto della natura.
Prima struttura del genere nel Meridione d'Italia, l'Ecoparco del Mediterraneo porta in Campania il primo centro turistico del Sud sul modello del summer camp americano, dedicato a bambini e ragazzi. E c'è posto anche per i tuoi amici a quattro zampe, pagando un leggero sovrapprezzo per il loro ingresso. Il progetto è stato ideato dall’imprenditore Marco Sifola, tra i primi a guardare con interesse il modello dei campi estivi americani e a tradurli in Italia, sfruttando le enormi risorse paesaggistiche e ambientali del belpaese.
L'Ecoparco del Mediterraneo si trova in Via Fiumitello II, Località via Mezzagni, 81030 Castel Volturno

  • Villa comunale di Napoli
  • Villa Floridiana e Museo Duca di Martina
  • Oasi delle Grotte del Bussento
  • Orologi a sei ore di Napoli
  • Torre Palasciano a Capodimonte
  • Villa comunale di Napoli

    Il progetto venne pensato per soddisfare l’esigenza di tranquillità sia del re che della nobiltà partenopea, nel lontano 1780. I viali alberati vennero abbelliti da statue neoclassiche, tempietti del Tasso e di Virgilio, fontane, e da una splendida cassa armonica in ghisa e vetro. Con l'Unità d'Italia la villa diventa Nazionale assumendo funzione di luogo commemorativo dei personaggi che hanno caratterizzato la storia della città di Napoli e fu definitivamente consentito l'accesso a tutta la popolazione.
  • Villa Floridiana e Museo Duca di Martina

    Aperta tutti giorni dalla mattina a un'ora prima del tramonto, offre una splendida vista sul golfo di Napoli. La villa risale alla prima metà del XVIII secolo, e nel 1816 Ferdinando I di Borbone la acquistò per regalarla come residenza di villeggiatura alla moglie morganatica, Lucia Migliaccio, duchessa di Floridia, da cui il nome di Floridiana.
  • Oasi delle Grotte del Bussento

    L'Oasi delle Grotte del Bussento presenta una rigogliosa flora e una fauna composta da specie rare in via d'estinzione; non a caso è considerata tra i progetti di conservazione più importanti del WWF Italia.
  • Orologi a sei ore di Napoli

    I principali orologi a sei ore presenti nella città di Napoli appartengono ai seguenti luoghi sacri: Basilica di Santa Maria della Sanità, Certosa di San Martino, Chiesa dei Girolamini, Chiesa di Santa Maria del Soccorso all'Arenella, Chiesa di Santa Maria di Montesanto, Palazzo del Conservatorio dello Spirito Santo.
  • Torre Palasciano a Capodimonte

    A Napoli, c’è una torre che ricorda molto alcuni edifici del rinascimento toscano, la cosiddetta Torre del Palasciano, fatta costruire dall’ufficiale medico Ferdinando Palasciano.

Iscriviti alla newsletter

Collaboriamo


eventinapoli
© eventinapoli | P.IVA 06949041211 | All rights reserved | Powered by raidnet.