Teatro Diana


| In città
Teatro Diana, spettacolo al Vomero
Il teatro Diana è una delle più importanti sale teatrali del quartiere collinare, insieme al Teatro Cilea e al teatro Acacia.
I cartelloni del Teatro Diana hanno sempre prediletto la prosa d'autore: i migliori artisti della scena italiana si esibiti qui con i propri spettacoli. Importanti nomi dello spettacolo italiano sono passati di qui: tra i più recenti Sergio Rubini, Pierfrancesco Favino, Beppe fiorello, Stefano Accorsi, Leo Gullotta. E di solito non mancano i campioni d'incassi al botteghino, nati magari in tv e cresciuti in teatro, come Ficarra e Picone per citare due "freschi" esempi. Gli artisti napoletani non mancano mai nella programmazione del teatro Diana: da Massimo Ranieri a Marisa Laurito, passando per Salemme, Buccirosso, Casagrande fino a Gino Rivieccio. A questi si aggiungono artisti e spettacoli di diverso intrattenimento, come il trasformista Arturo Brachetti o musical e commedie musicali. Il grande pubblico, come si vede, trova pane per i suoi denti al teatro Diana, dove è possibile frequentare corsi propedeutici al teatro, alla musica, al musical, al cabaret. Oltre a questi vi segnaliamo i corsi di tango argentino che hanno sede al Diana.

Curiosità: il teatro Diana è l'unico in Italia che da settant'anni viene gestito ininterrottamente dalla stessa famiglia!

  • Rimuovi pubblicità
  • Newsletter
  • Diventa socio
  • Carica il tuo evento
  • Rimuovi la pubblicità
    Accedi al sito con le tue credenziali per navigare senza!
  • Iscriviti alla newsletter
    per essere aggiornato sugli eventi in base ai tuoi interessi. Iscriviti
  • Diventa socio!
    I nostri soci accedono agli eventi a prezzi riservati.
    Scopri i vantaggi dei soci!
  • Il tuo evento qui
    Vuoi sapere come vendere i tuoi eventi sul nostro portale? Contattaci
  • Il Vesuvio, bello e addormentato sul golfo di Napoli
  • Chiesa di San Gregorio Armeno, le curiosità che non conosci
  •   Il museo archeologico etrusco di Napoli
  • Villa comunale di Napoli
  • Seiano - Pausilypon: passeggiata al parco archeologico
  • Il Vesuvio, bello e addormentato sul golfo di Napoli

    Il Vesuvio è il vulcano a sud di Napoli che insieme ai Campi Flegrei costituisce l'area vulcanica oggi tenuta sott'osservazione dagli studiosi.
  • Chiesa di San Gregorio Armeno, le curiosità che non conosci

    In realtà, via San Gregorio Armeno deve il suo nome alla chiesa omonima che è una delle più antiche di Napoli, risalente all’VIII secolo. La strada è famosa in tutto il mondo perché sede delle botteghe dell'arte presepiale napoletana.
  • Il museo archeologico etrusco di Napoli

    Interamente dedicato alla civiltà etrusca la cui presenza ha lasciato traccia anche in Campania, il “Museo archeologico Etrusco De Feis“ deve il suo nome al padre barnabita Leopoldo De Feis.
  • Villa comunale di Napoli

    Il progetto venne pensato per soddisfare l’esigenza di tranquillità sia del re che della nobiltà partenopea, nel lontano 1780. I viali alberati vennero abbelliti da statue neoclassiche, tempietti del Tasso e di Virgilio, fontane, e da una splendida cassa armonica in ghisa e vetro. Con l'Unità d'Italia la villa diventa Nazionale assumendo funzione di luogo commemorativo dei personaggi che hanno caratterizzato la storia della città di Napoli e fu definitivamente consentito l'accesso a tutta la popolazione.
  • Seiano - Pausilypon: passeggiata al parco archeologico

    Per vivere Napoli bene, anzi diciamo pure alla grande, bisogna conoscere i posti più nascosti. Uno di questi è senz'altro il Parco Pausilypon. Dove si nascondono incredibili vicende di cronaca dell'epoca. E di oggi! 

Iscriviti alla newsletter

Collaboriamo


eventinapoli
© eventinapoli | P.IVA 06949041211 | All rights reserved | Powered by raidnet.