Concerti
  • Caparezza in concerto al Palapartenope

    Caparezza in concerto al Palapartenope

  • Biagio Antonacci in concerto al Palasele

    Biagio Antonacci in concerto al Palasele

  • Soy Luna in concerto al Palapartenope

    Soy Luna in concerto al Palapartenope

  • Sal Da Vinci in concerto al Teatro Cilea

    Sal Da Vinci in concerto al Teatro Cilea

Visite guidate
Mostre
  • Mostra Pompei e i Greci

    Mostra Pompei e i Greci

  • Personale di Casciello a Pompei

    Personale di Casciello a Pompei

  • L'esercito di Terracotta e il Primo Imperatore della Cina

    L'esercito di Terracotta e il Primo Imperatore della Cina

  • Silvia Papas

    Silvia Papas

  • Mostra sui Longobardi al Museo Archeologico Nazionale

    Mostra sui Longobardi al Museo Archeologico Nazionale

Toni Servillo - Talento e versatilità

Toni Servillo
Toni Servillo dalla provincia di Napoli al Premio Oscar!
L'attore ha sempre dichiarato apertamente il suo amore per Napoli e non cambierebbe mai le sue origini, anche se attualmente vive a Caserta.
Toni Servillo è nato ad Afragola, nel 1959, e torna spesso nel suo luogo natale.

Nel 2014 ha ricevuto anche la Cittadinanza onoraria di Napoli e l’anno successivo gli è stata conferita la laurea ad honorem in "Discipline della musica e del teatro" da parte dell'Alma mater studiorum dell’Università di Bologna. L'attore è il fratello di Peppe Servillo, musicista e cantante degli Avion Travel; è sposato con Manuela Lamanna ed ha due figli. 

Toni Servillo si è dimostrato un artista davvero versatile, sempre aperto alla sperimentazione e al nuovo, riscuotendo in ogni occasione enormi successi!
A chi gli chiede secondo quale criterio scelga se interpretare o meno un determinato ruolo, che sia al cinema o in teatro, risponde così: "Cerco sempre di trovare dietro a un testo un autore, con cui poter condividere un profilo umano e artistico".

Toni Servillo è stato il fondatore, nel 1977, del Teatro Studio di Caserta, dirigendo e interpretando vari capolavori ed è anche tra i fondatori dei Teatri Uniti, continuando da attore e regista il lavoro sul teatro e sul tema della napoletanità, manifestata attraverso vari spettacoli, fra cui Rasoi di Ezio Moscato e Zingari di Raffaele Viviani.

Memorabili le sue interpretazioni nel 2008 come migliore attore del film Gomorra, prodotto da Matteo Garrone, e quattro anni dopo ha impersonato Jep Gambardella nel film vincitore dell'Oscar al miglior film straniero La grande bellezza, prodotto da Paolo Sorrentino
Durante la sua lunga carriera, Toni Servillo ha ottenuto svariati premi: due European Film Award, quattro David di Donatello, quattro Nastri d’Argento, un Globo d’Oro, tre Ciak d’Oro e un Marc'Aurelio d'Argento, come miglior attore, al Festival internazionale del film di Roma.