Concerti
  • Caparezza in concerto al Palapartenope

    Caparezza in concerto al Palapartenope

  • Biagio Antonacci in concerto al Palasele

    Biagio Antonacci in concerto al Palasele

  • Soy Luna in concerto al Palapartenope

    Soy Luna in concerto al Palapartenope

  • Sal Da Vinci in concerto al Teatro Cilea

    Sal Da Vinci in concerto al Teatro Cilea

Visite guidate
Mostre
  • Mostra Pompei e i Greci

    Mostra Pompei e i Greci

  • Personale di Casciello a Pompei

    Personale di Casciello a Pompei

  • L'esercito di Terracotta e il Primo Imperatore della Cina

    L'esercito di Terracotta e il Primo Imperatore della Cina

  • Silvia Papas

    Silvia Papas

  • Mostra sui Longobardi al Museo Archeologico Nazionale

    Mostra sui Longobardi al Museo Archeologico Nazionale

Natale in casa Cupiello, una tradizione della vigilia

natale in casa cupiello
Te piace 'o Presepe?
La famosa commedia di Eduardo De Filippo, Natale in casa Cupiello, scritta nel 1931 è un must delle tradizioni natalizie a Napoli.
E' un'abitudine tutta partenopea. Sono tante le famiglie napoletane che dopo il cenone di Natale si raccolgono davanti alla tv per vedere Natale in casa Cupiello, una delle più famose commedie di Eduardo De Filippo. Tuttavia abitudini come queste sono seguite con passione laddove la tradizione trova ancora terreno fertile per germogliare. Episodicamente purtroppo, tanto a Natale quanto a Pasqua. E' un po' questo il problema: bisogna vederlo perché é Natale e da queste parti così si fa. Guai a chi se ne va!
Come tutte le commedie di Eduardo, Natale in casa Cupiello fa ridere molto e di gusto. Ma é anche lo specchio delle miserie di una città e di un popolo. E dunque fa riflettere, anche se questo capita solo a chi usa riflettere anche prima di ridere. In ogni caso sono indimenticabili per tutti le scene in cui padre e figlio discutono del presepe e quelle comicissime del furto di scarpe. Se ti fermi un attimo e te lo guardi, non perchè é Natale, ma perché é Napoli, perché é una famiglia napoletana a raccontarsi, tra vicende amare e comiche dove il Natale è solo uno sfondo per dar risalto alle emozioni, piacerà anche a te. Ne siamo sicuri. Ma sarai una brava persona anche se decidi di uscire!

PS: attenzione alle scarpe!