Concerti
  • Music City Hall Napoli

    Music City Hall Napoli

  • Concerti al tramonto a Villa San Michele ad Anacapri

    Concerti al tramonto a Villa San Michele ad Anacapri

  • Festival della tradizione a Praiano

    Festival della tradizione a Praiano

  • SonaRè Festival alla Reggia di Caserta

    SonaRè Festival alla Reggia di Caserta

  • Musica ai templi di Paestum

    Musica ai templi di Paestum

Visite guidate
  • Visite serali agli appartamenti storici della Reggia di Caserta

    Visite serali agli appartamenti storici della Reggia di Caserta

  • Visite serali ai templi di Paestum

    Visite serali ai templi di Paestum

  • Visite serali agli scavi archeologici di Ercolano

    Visite serali agli scavi archeologici di Ercolano

  • Visite serali agli scavi archeologici di Pompei

    Visite serali agli scavi archeologici di Pompei

Mostre
  • Dinosauri in carne e ossa in mostra a Napoli

    Dinosauri in carne e ossa in mostra a Napoli

  • Mostra Pompei e i Greci

    Mostra Pompei e i Greci

  • Mostra fotografica su Sophia Loren a Sorrento

    Mostra fotografica su Sophia Loren a Sorrento

  • Mostra Klimt alla Reggia di Caserta

    Mostra Klimt alla Reggia di Caserta

  • Amori Divini al Museo Archeologico di Napoli

    Amori Divini al Museo Archeologico di Napoli

Le librerie antiquarie più famose di Napoli

Libreria Dante & Descartes
Librerie storiche di Napoli: vere e proprie istituzioni culturali
Per lo più troviamo questo genere di librerie nella zona del centro storico, soprattutto verso Port’Alba, il cuore della cultura libraria napoletana; esse hanno una lunga tradizione e conservano pezzi di storia della nostra città.

Tra le più famose ci sono la libreria Colonnese, che custodisce libri antichi e in edizioni limitate per ogni occasione dell’anno; in particolare c’è una selezione di volumi su Napoli e il Meridionalismo: Le antiche guide di Napoli, dalla storia dell’antico regno raccontata da Pietro Colletta e da Giannone, “Il Corricolo” di Dumas introdotto da Salvatore di Giacomo, autore anche de “I quattro antichi conservatori musicali di Napoli” e tante altre opere inedite, oltre a numerosi romanzi evergreen.

Poi c’è la libreria Pironti a Port’Alba, la cui offerta viene costantemente aggiornata con le novità di mercato, custodendo libri rari e spesso non presenti altrove; ciò è possibile grazie alla pluriennale esperienza nel campo e alla vasta esposizione di titoli italiani ed internazionali. Tra i generi trattati: narrativa, saggistica, best sellers, filosofia, libri antichi, libri per ragazzi, culinaria, bricolage, esoterismo.

Un’altra istituzione è la libreria Guida, che affonda le sue radici nel lontano 1920. Nonostante dopo 95 anni abbia chiuso le sedi storiche di Port’Alba e del Vomero, essa ha avuto il merito di essere riconosciuta come la prima e più importante libreria on-line; il gruppo Guida è impegnato in un piano di sviluppo commerciale che si estende oltre i confini della regione Campania. Questa libreria presenta una vasta offerta di libri, tra cui numerosi pezzi di antiquariato, in edizioni uniche da collezionare.

La libreria Dante & Descartes è stata fondata nel 2011 e inizialmente era una tipografia, poi diventò un'affermata libreria. Questa libreria, che si trova a piazza del Gesù, non è soltanto un luogo in cui poter acquistare libri, introvabili altrove; ma è soprattutto un posto in cui è possibile condividere passioni, pensieri, cultura, in cui intrattenersi anche soltanto per una chiacchiera e un caffè, per poi ritornare alla routine quotidiana.

Un'altra istituzione è la libreria Grimaldi & C. Editori, distinta per la ricercatezza e la raffinatezza delle sue opere, curando eleganti pubblicazioni di gran pregio bibliografico aventi per tema: viaggi, cartografia, grafica, storia, gastronomia, arte e cultura; oltre ad una sezione antiquaria con testi inediti, finalizzata alla riscoperta e al recupero di testi particolari e inesplorati su temi di cultura meridionalistica ma anche alla diffusione di pregevoli opere di ricerca sulle arti minori.

La libreria Berisio è la più antica di Port’Alba, ma è anche tra le più innovative. Infatti, essa è caratterizzata anche da un cocktail bar, che la sera si anima offrendo drink durante la lettura di un buon libro, dal semplice manuale al tascabile. Avviene anche la simpatica messa in scena di cafè chantant, accompagnata da un’atmosfera calda e tranquilla, con luci rosse soffuse che invitano al totale relax.

Queste librerie rappresentano un importante punto di riferimento per la cultura e la storia napoletana; le loro pubblicazioni sono apprezzate e ricercate da tutti i bibliofili non solo meridionali, bensì provenienti da ogni parte del mondo.