Il mercato della Maddalena alla Duchesca

mercato napoli maddalena duchesca napoli
Il mercato della Maddalena alla Duchesca: universi dello shopping!
L'ex mercato della Maddalena nella zona della Duchesca ha cambiato indirizzo: adesso lo trovi nelle nuove sedi di Porta Nolana e Piazza Principe Umberto, poco distante.
Un tempo ospitato nei vicoli della Duchesca di fronte piazza Mancini, l'ex mercato della Maddalena ha cambiato indirizzo. Lo storico mercatino della Maddalena è stato per anni il mercato di riferimento per gli abitanti della zona. E, a seguito di vicende di diversa natura, l'intera area mercatale si è divisa in due parti, una a Porta Nolana e l’altra in piazza Principe Umberto. Non variano invece gli orari di apertura: tutti i giorni feriali dalle 7 alle 14. Abbigliamento nuovo e usato, scarpe, borse, accessori.
Tra questi non mancano oggetti contraffatti, soprattutto se si abbandonano i banchi dedicati all'abbigliamento e ci si sofferma su quelli che ospitano cd, dvd, blu ray alla rinfusa: videogames, film e tanto altro disponibili per una manciata di euro. Nella zona non mancano turisti e curiosi che volentieri buttano un occhio sulla merce in esposizione. E non mancano pervicaci venditori (un tantino sospetti) che ti propongono veri affari che sconsigliamo vivamente: spesso, infatti, si tratta di truffe, per cui non farti sedurre dall'ultimo I-phone o da una Nikon a prezzi stracciati perchè a casa, dopo aver aperto la confezione, potresti ritrovarti...un bel mattone! Allo stesso modo, se dovessi essere invitato al banchetto del gioco delle tre carte (e variazioni del gioco), prosegui senza sostare, altrimenti uscire dal gioco non sarà così semplice come credevi.

La Duchesca



Il mercato della Maddalena ha sempre abitato nei vicoli della Duchesca. Oggi non più. Ma perchè la zona si chiama così? La Villa "La Duchesca" era una villa rinascimentale che si trovava proprio qui, nelle vicinanze di Castel Capuano. E la zona mantiene questo nome ancora oggi. Progettata da Giuliano da Maiano, uno scultore fiorentino le cui opere napoletane sono oggi custodite in alcune chiese del centro storico, Villa Duchesca fu edificata in onore della duchessa Ippolita Maria Sforza, moglie di Alfonso II allora re di Napoli (fine 400). La villa è purtroppo scomparsa ed il suo vasto giardino è stato lentamente inghiottito dall'edilizia privata del periodo successivo alla dominazione aragonese.

Tags: Shopping