Concerti
  • Caparezza in concerto al Palapartenope

    Caparezza in concerto al Palapartenope

  • Biagio Antonacci in concerto al Palasele

    Biagio Antonacci in concerto al Palasele

  • Soy Luna in concerto al Palapartenope

    Soy Luna in concerto al Palapartenope

  • Sal Da Vinci in concerto al Teatro Cilea

    Sal Da Vinci in concerto al Teatro Cilea

Visite guidate
Mostre
  • Mostra Pompei e i Greci

    Mostra Pompei e i Greci

  • Personale di Casciello a Pompei

    Personale di Casciello a Pompei

  • L'esercito di Terracotta e il Primo Imperatore della Cina

    L'esercito di Terracotta e il Primo Imperatore della Cina

  • Silvia Papas

    Silvia Papas

  • Mostra sui Longobardi al Museo Archeologico Nazionale

    Mostra sui Longobardi al Museo Archeologico Nazionale

Street-art Napoli. Eduardo al San Ferdinando

Eduardo by Jorit
Un doveroso tributo dell'artista italo-olandese Jorit ad Eduardo de Filippo
A 30 anni dalla scomparsa del maestro il writer ha voluto dedicargli un imponente lavoro sulla facciata del suo teatro, sito in una traversa di via Foria.
Al Teatro San Ferdinando ilo writer italo-olandese Jorit Agoch ha reso tributo ad Eduardo De Filippo, in ricorrenza dei 30 anni dalla sua scomparsa. Il lavoro è stato diretto da INWARD. L'evento, che ha fatto parte del programma di eventi culturali del Forum Universale delle Culture tenutosi nel 2014, miscela teatro, arte contemporanea e riqualificazione urbana e rappresenta, allo stesso tempo, un'occasione per celebrare, in chiave street-art, la piu' famosa maschera del teatro napoletano.

Un vero e proprio revival, nato dalla creatività di Jorit. Con questa mostra di strada l'arte teatrale, di cui Eduardo è stato esponente di spicco, incontra la street-art, di cui Jorit si fa portavoce con il suo forte realismo. La performance immortala la capacità mimica di Eduardo De Filippo, 3 sguardi che attirano gli sguardi dei passanti, napoletani e non. Un'attrazione magnetica che solo Eduardo sapeva e sa creare con le sue espressioni facciali.

Le rappresentazioni sono 3: al centro c'è il volto dell'uomo De Filippo, spogliato dei suoi abiti di scena, ai lati invece ci sono due sguardi di Eduardo, tratti da alcuni personaggi da lui interpretati. La grandezza di Eduardo sta nell'aver portato in scena una qualità innata dei napoletani: la capacità espressiva. Ogni napoletano tutti i giorni si esprime, spesso senza pensarci, con una delle 3 facce di Eduardo. Vi piace il lavoro di Jorit?


Foto di Francesca Cartolano per INWARD