Concerti
  • Caparezza in concerto al Palapartenope

    Caparezza in concerto al Palapartenope

  • Biagio Antonacci in concerto al Palasele

    Biagio Antonacci in concerto al Palasele

  • Soy Luna in concerto al Palapartenope

    Soy Luna in concerto al Palapartenope

  • Sal Da Vinci in concerto al Teatro Cilea

    Sal Da Vinci in concerto al Teatro Cilea

Visite guidate
Mostre
  • Mostra Pompei e i Greci

    Mostra Pompei e i Greci

  • Personale di Casciello a Pompei

    Personale di Casciello a Pompei

  • L'esercito di Terracotta e il Primo Imperatore della Cina

    L'esercito di Terracotta e il Primo Imperatore della Cina

  • Silvia Papas

    Silvia Papas

  • Mostra sui Longobardi al Museo Archeologico Nazionale

    Mostra sui Longobardi al Museo Archeologico Nazionale

I principali parchi di Napoli

Un'utile guida per conoscere i principali parchi e aree verdi di Napoli
Una panoramica sulle aree verdi e i parchi di Napoli, fra soliti luoghi e vere e proprie sorprese. Dai Boschi Reali ai nuovi parchi urbani dove riposarsi, fare sport, incontrare amici.
La Villa San Michele a Capri e il Real Bosco di Capodimonte a Napoli si sono piazzati al primo posto nel concorso "Il parco più bello d'Italia", che da anni promuove il turismo verde attraverso le eccellenze paesaggistiche e botaniche. Napoli è una città caotica, è vero, ma con un po' di pazienza e attenzione riuscirete a scorgere veri e propri angoli di paradiso, dove la parola caos perde completamente significato. Sarà quindi più che opportuno passare in rassegna tutte le aree verdi e i parchi di Napoli. E mica solo per benessere e relax! Molti di questi infatti ospitano attività culturali, grandi e piccoli eventi, rassegne e spettacoli. Dal mare alle colline risaliamo la città in cerca di verde.

La Villa comunale di Napoli è il grande giardino pubblico tra la Riviera di Chiaia e il lungomare di via Caracciolo. Una passeggiata verde a due passi dall'azzurro del mare. Ingresso principale a piazza Vittoria.

La Villa Floridiana e Museo Duca di Martina è un complesso museale che consiste in un grande parco verde e da una villa che ospita il Museo Nazionale delle Ceramiche.

Il Parco della Rimembranza (Virgiliano), più conosciuto come Virgiliano, si trova sulla sommità del Capo Posillipo e si sviluppa su un sistema a terrazze.

Il Real Bosco di Capodimonte, visto dall'aereo sembra proprio il polmone verde di Napoli. 130 ettari di estensione, con oltre 400 specie vegetali e alberi secolari.

La neoclassica Villa Pignatelli fu fatta costruire da sir Ferdinand Acton tra il 1826 e 1830 e si trova sulla riviera di Chiaia, di fronte alla Villa Comunale.

Il Real Orto Botanico di Napoli fu fondato nel 1807 ai piedi della collina di Capodimonte, a lato del Real Albergo dei Poveri, sull'odierna via Foria.

Il Parco Vergiliano a Piedigrotta: non confondiamolo con il Parco Virgiliano di Posillipo! In effetti quest'area verde nel mezzo di Piedigrotta è stranamente poco conosciuta, addirittura dai napoletani.

Il Parco dei Camaldoli si trova sulla cima più alta e panoramica della città, la collina dei Camaldoli. Il nome del Parco proviene dal vicino Eremo cinquecentesco.

Il Parco del Poggio, nel quartiere collinare dei Colli Aminei, è uno degli ultimi parchi costruiti in città. Aperto nel 2001, l'area nasce dalla riqualificazione di una cava di tufo esaurita e abbandonata.

La Riserva Naturale degli Astroni è un'oasi del WWF che si trova al limite occidentale di Napoli. Circa 250 ettari di estensione tra i comuni di Napoli e Pozzuoli.

Tags: Natura, parchi e trekking