Concerti
  • Caparezza in concerto al Palapartenope

    Caparezza in concerto al Palapartenope

  • Biagio Antonacci in concerto al Palasele

    Biagio Antonacci in concerto al Palasele

  • Soy Luna in concerto al Palapartenope

    Soy Luna in concerto al Palapartenope

  • Sal Da Vinci in concerto al Teatro Cilea

    Sal Da Vinci in concerto al Teatro Cilea

Visite guidate
Mostre
  • Mostra Pompei e i Greci

    Mostra Pompei e i Greci

  • Personale di Casciello a Pompei

    Personale di Casciello a Pompei

  • L'esercito di Terracotta e il Primo Imperatore della Cina

    L'esercito di Terracotta e il Primo Imperatore della Cina

  • Silvia Papas

    Silvia Papas

  • Mostra sui Longobardi al Museo Archeologico Nazionale

    Mostra sui Longobardi al Museo Archeologico Nazionale

Il Medioevo al Museo di Capodimonte

Il Rosone di Santa Chiara a Napoli

Incontri, convegni e conferenze da marzo a maggio sul patrimonio medioevale di Napoli

Un ciclo di incontri con esperti e storici dell'arte per conoscere e approfondire il patrimonio artistico medioevale di Napoli.
Il Medioevo a Napoli. Più precisamente al Museo di Capodimonte che ospita da sabato 10 marzo a martedi 17 maggio una serie di incontri e conversazioni con studiosi, storici ed esperti di arte che faranno luce sul patrimonio artistico e culturale della città di Napoli: un viaggio a ritroso nel tempo, fino all'epoca feudale alla scoperta delle opere e degli spazi sacri della Napoli del Medioevo. Il titolo della rassegna a cura di Vinni Lucherini, Marina Santucci e Alessandra Rullo, è infatti: “Opere d’arte e spazi sacri nella Napoli medievale e nel museo di Capodimonte”. Si avrà così modo di approfondire certi aspetti del patrimonio artistico partenopeo con precisi focus su spaccati "artistici-temporali": le opere medievali di Capodimonte, l'eredità artistica e culturale romanica, Roberto d'Angiò e Santa Chiara, la cappella Seripando e altri ancora che concluderanno la rassegna nel mese di maggio. Si segnala che l’iniziativa è promossa dal Museo di Capodimonte e dal Dipartimento di studi umanistici in collaborazione con gli Amici di Capodimonte.