Concerti
  • Festival della tradizione a Praiano

    Festival della tradizione a Praiano

  • Musica ai templi di Paestum

    Musica ai templi di Paestum

  • Ben Harper in concerto all'Arena Flegrea

    Ben Harper in concerto all'Arena Flegrea

  • Francesco Gabbani in concerto all'Arenile di Bagnoli

    Francesco Gabbani in concerto all'Arenile di Bagnoli

  • Il barbiere di Siviglia all'Arena Flegrea

    Il barbiere di Siviglia all'Arena Flegrea

Visite guidate
  • Visite serali agli appartamenti storici della Reggia di Caserta

    Visite serali agli appartamenti storici della Reggia di Caserta

  • Visite serali ai templi di Paestum

    Visite serali ai templi di Paestum

  • Visite serali agli scavi archeologici di Ercolano

    Visite serali agli scavi archeologici di Ercolano

  • Visite serali agli scavi archeologici di Pompei

    Visite serali agli scavi archeologici di Pompei

Mostre
  • Dinosauri in carne e ossa in mostra a Napoli

    Dinosauri in carne e ossa in mostra a Napoli

  • Mostra Pompei e i Greci

    Mostra Pompei e i Greci

  • Mostra fotografica su Sophia Loren a Sorrento

    Mostra fotografica su Sophia Loren a Sorrento

  • Mostra Klimt alla Reggia di Caserta

    Mostra Klimt alla Reggia di Caserta

  • Amori Divini al Museo Archeologico di Napoli

    Amori Divini al Museo Archeologico di Napoli

Tony Tammaro - L'arte della tamarraggine

Tony Tammaro
Autore di canzoni umoristiche, in cui il tema dominante è la “tamarraggine"
Per sua definizione la tamarraggine è il modello comportamentale di una certa fascia di popolazione, ovvero quella dei tamarri. 
Vincenzo Sarnelli, in arte Tony Tammaro, è nato a Napoli nel 1961, figlio del chitarrista Egisto, che lo accompagnò spesso nei suoi primi concerti.
Poi, negli anni '90 Vincenzo iniziò la sua carriera artistica, dopo una breve esperienza come DJ in importanti locali napoletani.


Nel 1989 Tony Tammaro registrò il suo primo album “Prima cassetta di musica tamarra”, che arrivò a circa 15.000 copie ufficiali vendute; da quell'album fu tratta “Patrizia"(La Reginetta di Baia Domizia), una delle sue hit più famose. Nel 1999 pubblicò la sua prima raccolta su doppio CD titolata “Tutto Tony Tammaro”, una antologia delle canzoni più celebri dei suoi primi cinque album. Con questo lavoro autoprodotto vendette più di 30.000 copie!

Nel 2004, Tony Tammaro pubblicò sul suo sito la sua canzone “Il tricheco”, da lui definita come ironica, a tratti amara, ma sempre realistica... e il tema centrale era il mondo dei talk show italiani. La canzone segnò il passaggio da parte del cantautore dal napoletano all'italiano.
Il 2015 è un anno ricco di impegni per Tony Tammaro: registrò il suo ottavo album in studio “Tokyo Londra Scalea”, che viene presentato ufficialmente al Napoli Comicon di quell’anno; ad agosto si esibì in concerto a Sapri, alla settima edizione di Sapri anni '60, partecipando alla manifestazione con Mario Trevi, Gianluca Capozzi, Pupo, Fausto Leali, Sal da Vinci, I Ditelo voi e Massimo Ranieri. Infine, iniziò a condurre il programma radiofonico "L'ignorantità" sull'emittente Radio Kiss Kiss Napoli.

Tony Tammaro ha vinto tre volte il Festival Italiano della Musica Demenziale, che si tiene a Torino ed ha partecipato ad importanti trasmissioni televisive nazionali. Inoltre, ha collaborato con diverse testate giornalistiche,ha scritto anche un libro “Il Manuale del Giovane Tamarro” ed ha preso parte al film “Gole Ruggenti” di Pierfrancesco Pingitore. Ha tenuto diverse conferenze sulla lingua napoletana e sugli aspetti sociologici del “tamarro” in prestigiose università italiane.