Concerti
  • Caparezza in concerto al Palapartenope

    Caparezza in concerto al Palapartenope

  • Biagio Antonacci in concerto al Palasele

    Biagio Antonacci in concerto al Palasele

  • Soy Luna in concerto al Palapartenope

    Soy Luna in concerto al Palapartenope

  • Sal Da Vinci in concerto al Teatro Cilea

    Sal Da Vinci in concerto al Teatro Cilea

Visite guidate
Mostre
  • Mostra Pompei e i Greci

    Mostra Pompei e i Greci

  • Personale di Casciello a Pompei

    Personale di Casciello a Pompei

  • L'esercito di Terracotta e il Primo Imperatore della Cina

    L'esercito di Terracotta e il Primo Imperatore della Cina

  • Silvia Papas

    Silvia Papas

  • Mostra sui Longobardi al Museo Archeologico Nazionale

    Mostra sui Longobardi al Museo Archeologico Nazionale

Polpo alla Luciana

Polpo alla Luciana
Il piatto tipico dei pescatori di Borgo Santa Lucia
I polpi alla luciana sono una pietanza a base di pesce tipica della cucina campana, in particolar modo quella napoletana. Il loro nome deriva dal popolare Borgo marinaro di Santa Lucia, dove viveva una comunità di pescatori, chiamati anche “luciani”.

Essi erano abilissimi nella pesca del polpo verace per la quale utilizzavano anfore in terracotta posizionate abilmente sul fondo marino. Gli stessi luciani cucinavano amabilmente i freschi “purpetielli” veraci in modo semplice, arricchendoli con sugo di pomodori, capperi e olive nere di Gaeta in grado di renderli teneri e saporiti. Alla ricetta tradizionale si può aggiungere pepe e prezzemolo finemente tritato, oltre al peperoncino che non guasta mai. Con questo sugo delizioso potete condire gli spaghetti o spalmarlo su dei crostini di pane, per servirli come antipasto.

Una ricetta davvero semplice che delizia il palato dei partenopei ma non solo, visto che è una prelibatezza che molti turisti apprezzano.
Per chi non li avesse mai assaggiati, vi assicuro che i polipetti alla luciana sono una vera specialità, quindi provateli e non ve ne pentirete!