Concerti
  • Caparezza in concerto al Palapartenope

    Caparezza in concerto al Palapartenope

  • Biagio Antonacci in concerto al Palasele

    Biagio Antonacci in concerto al Palasele

  • Soy Luna in concerto al Palapartenope

    Soy Luna in concerto al Palapartenope

  • Sal Da Vinci in concerto al Teatro Cilea

    Sal Da Vinci in concerto al Teatro Cilea

Visite guidate
Mostre
  • Mostra Pompei e i Greci

    Mostra Pompei e i Greci

  • Personale di Casciello a Pompei

    Personale di Casciello a Pompei

  • L'esercito di Terracotta e il Primo Imperatore della Cina

    L'esercito di Terracotta e il Primo Imperatore della Cina

  • Silvia Papas

    Silvia Papas

  • Mostra sui Longobardi al Museo Archeologico Nazionale

    Mostra sui Longobardi al Museo Archeologico Nazionale

La pizza fritta più buona di Napoli

Pizza fritta Napoli
Dici pizza e pensi Napoli ma se dici pizza fritta pensi alle Figliole!
La pizza fritta: globalmente riconosciuta come l'alternativa alla tradizionale margherita, la pizza fritta ripiena (o calzone fritto) della pizzeria De' Figliole è un ottimo e gustoso impasto che potrebbe sostituire un pranzo intero. La ricetta della pizza fritta delle figliole è certamente tenuta segreta tanto la bontà e compete con le pizze fritte di Pellone e della Masardona  (n.b. i migliori produttori di calzoni fritti napoletati).
La pizza fritta non è sicuramente un alimento da inserire in una dieta, tanto meno consigliabile per chi ha da lavorare e stare concentrato nel pomeriggio. La pizza fritta è "leggermente pesante" ma il gusto che lascia in bocca risolve ogni dubbio: "Cicoli e ricotta per me!" La pizzeria De' Figliole è un luogo mistico incastonato nei vicoli di Forcella in prossimità di via Duomo, come una vecchia bottega del presepe che spunta in mezzo ai pastori. E la sua fama è dovuta a quella luccicante leccornia che si gonfia nell'olio bollente. I ragazzi dell'Orientale la conoscono bene, così come altri universitari in cerca di cibo tra un corso e l'altro (ah bei tempi!).

Le figliole propongono quattro tipi di pizza fritta, tra cui la completa: cicoli, ricotta, salame, pepe, salsa di pomodoro, anche se la classica è con i cicoli e la ricotta. Varianti prevedono mozzarella e pomodoro, mozzarella e prosciutto cotto e ovviamente i friarielli o la scarola. Chi è esperto della cultura napoletana lo sa: la pizza fritta e' per antonomasia quella delle Figliole, da generazioni! In molti, partenopei e non, la giudicano come qualcosa d'inimitabile: chi non ci crede che ne faccia esperienza e poi vediamo! Il locale e' tradizionalmente scarno, arredato alla meno peggio (che l'arredi a fare una pizzeria-friggitoria che sforna pizze 24h?), il servizio e' quasi da locanda e l'odore che fuoriesce non e' invitante, di più: s'insinua nelle narici, scombussola il cervello, ti afferra per il naso e ti trascina dentro. Croccante e saporita te la puoi mangiare li sul tavolo o te la fai piegare "a portafoglio" e te la mangi per strada.

Correzione: la chiamiamo pizzeria perché friggitoria è troppo riduttivo per questa impresa familiare, che inizialmente si trovava in Salita Tribunali, per poi accasarsi all'entrata di Forcella, al posto dove si trova attualmente. Inutile dire che i prezzi sono stra-popolari. Ora, sviolinarvi la bontà di quella cosa che assomiglia a una maxi pepita d'oro galleggiante nella friggitrice, non fa altro che aumentare la nostra fame. Vogliamo però lasciarvi con un paio di dritte molto serie che abbiamo pescato su tra i commenti dei clienti.

Leggete a fatene tesoro:

"Peperoncino e fritta completa (ricotta, cicoli, salame, provola, pomodoro e pepe): 4 euro e sei felice. Tu e chi è venuto con te. Per gli amanti delle varianti: scarola, salsiccia e friarielli, soffritto e chicchinese ossia “con tutto e niente” che unisce la completa e quella con le scarole. Ma puoi anche decidere di scegliere cosa mettere all'interno della pizza scegliendo gli ingredienti al banco. Da prenderla e mangiarla fuori in piedi o al massimo appoggiandosi sul cofano di un auto. Astenersi fighette e fighetti. Questo è il top."

"Se vi piace mangiare su di un tavolo operatorio sterilizzato non entrate qui. Se siete alla scoperta del gusto di Napoli entrate e mangiate!"

"Pizza fritta ottima, il locale ne offre sul menu 4 tipi nn fa altro... abbiamo assaggiato la completa (cicoli ricotta salame pepe salsa d pomodoro) ed era squisita. Locale spartano, personale accogliente e servizio veloce!!! Prezzi decisamente bassi!!"

"Poesia allo stato puro, sicuramente la migliore pizza fritta napoletana. Fanno solo pizze fritte, niente pizzeria. Economicissimi e perfetti. Personale cortese."

"Non vi aspettate un ristorante, è una friggitoria con locale pessimo e sporco. Ma appena mangiate una pizza fritta dimenticate dove siete. E' sublime, unica. Vari tipi di farcitura ma tutte buone. Il massimo è mangiare la pizza fritta e dopo proseguire per la famosa pizzeria all'angolo della strada e mangiarsi una pizza al forno. Porto i miei amici che vengono da altre città volentieri e spesso in questo tour "pizzettaro". personalmente lo sconsiglio."

Qual è la migliore pizza fritta di Napoli secondo te?