Concerti
  • Caparezza in concerto al Palapartenope

    Caparezza in concerto al Palapartenope

  • Biagio Antonacci in concerto al Palasele

    Biagio Antonacci in concerto al Palasele

  • Soy Luna in concerto al Palapartenope

    Soy Luna in concerto al Palapartenope

  • Sal Da Vinci in concerto al Teatro Cilea

    Sal Da Vinci in concerto al Teatro Cilea

Visite guidate
Mostre
  • Mostra Pompei e i Greci

    Mostra Pompei e i Greci

  • Personale di Casciello a Pompei

    Personale di Casciello a Pompei

  • L'esercito di Terracotta e il Primo Imperatore della Cina

    L'esercito di Terracotta e il Primo Imperatore della Cina

  • Silvia Papas

    Silvia Papas

  • Mostra sui Longobardi al Museo Archeologico Nazionale

    Mostra sui Longobardi al Museo Archeologico Nazionale

Oasi di Persano

Oasi di Persano
Una pianura alluvionale attraversata dal fiume Sele
L'Oasi di Persano è situata nel Comune di Serre e Campagna, tra i Monti alburni e Picentini, in provincia di Salerno. Questa oasi si trova all'interno della Riserva naturale Foce Sele-Tanagro ed è protetta dal WWF.
L'Oasi è formata da ambienti dalla flora molto varia, comprendente specie vegetali come il bosco igrofilo ( ontano nero, pioppo nero, pioppo bianco), il prato allagato con narcisi, gladioli e orchidee selvatiche; infine c'è un meraviglioso canneto ed alcune aree palustri. Nel tratto collinare non manca la macchia mediterranea e la sua tipica vegetazione.

La lontra, animale in via di estinzione, è il simbolo dell'Oasi, ma ci sono anche altri mammiferi: puzzola, la donnole, il tasso, la volpe ed il cinghiale. Abbondante è anche la fauna ittica e aviaria, con specie acquatiche fantastiche, tra cui l'Airone Rosso e le anatre tuffatrici.

Dunque troverete tantissime specie animali protette lungo i sentieri natura e le esplorazioni dai capanni di osservazione, spersi un pò ovunque all'interno dell'Oasi di Persano. Potrete anche gustare specialità tipiche del posto, in primis la mozzarella di bufala e l'olio extravergine d'oliva.
Buona visita e buon appetito!

Tags: Natura, parchi e trekking