Concerti
  • Caparezza in concerto al Palapartenope

    Caparezza in concerto al Palapartenope

  • Biagio Antonacci in concerto al Palasele

    Biagio Antonacci in concerto al Palasele

  • Soy Luna in concerto al Palapartenope

    Soy Luna in concerto al Palapartenope

  • Sal Da Vinci in concerto al Teatro Cilea

    Sal Da Vinci in concerto al Teatro Cilea

Visite guidate
Mostre
  • Mostra Pompei e i Greci

    Mostra Pompei e i Greci

  • Personale di Casciello a Pompei

    Personale di Casciello a Pompei

  • L'esercito di Terracotta e il Primo Imperatore della Cina

    L'esercito di Terracotta e il Primo Imperatore della Cina

  • Silvia Papas

    Silvia Papas

  • Mostra sui Longobardi al Museo Archeologico Nazionale

    Mostra sui Longobardi al Museo Archeologico Nazionale

Oasi del Lago di Conza

Lago di Conza
Un'oasi incontaminata che si estende per circa 800 ettari
L'oasi di Conza rappresenta la più estesa area umida della Campania, precisamente si trova in provincia di Avellino.

Essa comprende un fantastico lago e un bosco igrofilo, oltre a verdi pascoli; tuttavia c'è anche una parte più arida con tratti steppici.
Situata in posizione strategica sulla direttrice Ofanto-Sele rappresenta, insieme all’ Oasi WWF di Persano, la stazione di ristoro e riposo delle specie ornitiche lungo la rotta migratoria che collega il Mar Tirreno all'Adriatico.
Sono presenti oltre 100 specie animali, in particolare c'è una variegata e popolosa avifauna che vi staziona o vi nidifica, durante le migrazioni tra il continente eurasiatico e l'Africa. Tra i mammiferi più diffusi ci sono: volpe, tasso, faina, donnola e la lontra Lutra lutra; anche gli anfibi sono molto numerosi e rappresentati da svariate specie, così come i rettili.

All'interno dell'oasi di Conza è attivo un centro visite con annessa una sala per conferenze, un laboratorio didattico con un percorso natura, capanni di osservazione, e un’area attrezzata per la sosta, che agevola il contatto diretto con la natura.

Tags: Natura, parchi e trekking