Concerti
  • Concerti al tramonto a Villa San Michele ad Anacapri

    Concerti al tramonto a Villa San Michele ad Anacapri

  • Festival della tradizione a Praiano

    Festival della tradizione a Praiano

  • Musica ai templi di Paestum

    Musica ai templi di Paestum

  • Ben Harper in concerto all'Arena Flegrea

    Ben Harper in concerto all'Arena Flegrea

  • Francesco Gabbani in concerto all'Arenile di Bagnoli

    Francesco Gabbani in concerto all'Arenile di Bagnoli

Visite guidate
  • Visite serali agli appartamenti storici della Reggia di Caserta

    Visite serali agli appartamenti storici della Reggia di Caserta

  • Visite serali ai templi di Paestum

    Visite serali ai templi di Paestum

  • Visite serali agli scavi archeologici di Ercolano

    Visite serali agli scavi archeologici di Ercolano

  • Visite serali agli scavi archeologici di Pompei

    Visite serali agli scavi archeologici di Pompei

Mostre
  • Dinosauri in carne e ossa in mostra a Napoli

    Dinosauri in carne e ossa in mostra a Napoli

  • Mostra Pompei e i Greci

    Mostra Pompei e i Greci

  • Mostra fotografica su Sophia Loren a Sorrento

    Mostra fotografica su Sophia Loren a Sorrento

  • Mostra Klimt alla Reggia di Caserta

    Mostra Klimt alla Reggia di Caserta

  • Amori Divini al Museo Archeologico di Napoli

    Amori Divini al Museo Archeologico di Napoli

Il panino con la porchetta è solo da Gigino

Chi trova Gigino trova un amico. Sempre!
I panini di Gigino sono un cult per i napoletani in città e per quelli in provincia. Folle di ragazzi si raccolgono fuori al suo pub itinerante, soprattutto a notte fonda di ritorno dalla serata
Il Real Pub 77 era un camioncino ambulante, poi si è stanziato in Piazza Pugliano a Ercolano (Napoli), che per i fedelissimi si chiama ormai Piazza Gigino. Chi è Gigino? Un amico! Uno di quelli che non ti delude mai. Si, perché il suo panino porchetta completa (dove per "completa" si intende "mettici tutto") è un'esperienza mistica: ogni morso un sapore, ogni sapore un'emozione. La provola, la melenzana a funghetto e la patatina fritta, la spruzzata di pepe e una foglia di lattuga (così, per chi sta a dieta) sono tra le combinazioni preferite di coloro che cercano la strada per il paradiso.

L'arrivo del camioncino ai posti di battaglia ha qualcosa di epico ogni sera. Come una navetta spaziale nella notte si dirige verso la piazza con luci a neon che ricordano un videogame anni '80. Si fa strada a ritmo della musica caraibica che emette dagli altoparlanti, quella che piace a lui. Si ferma e lentamente il portellone laterale si apre e il pubblico in attesa gli applaude affamato. La fila, talvolta, può essere lunga, ma bisogna aver pazienza, lo dice anche un cartello appeso alle spalle di Gigino: "Se si va di fretta, torna un'altra sera con comodo". Prego astenersi pedanti della grammatica che qui è un optional davvero irrilevante. In certi casi Gigino, che è sempre un amico, lo sappiamo, dà ai clienti più affezionati il suo numero di telefono in modo da poter prenotare. Ma nei giorni di fuoco non ce n'è per nessuno, bisogna attendere il proprio turno. Vi assicuro, però, che non vi annoierete.

In effetti andare a mangiare da "Gigino è sempre un amico "non è semplicemente un'esperienza gastronomica, ottima tra l'altro, ma è un vero e proprio show. La simpatia e il sovoir faire di Gigino, all'anagrafe Luigi Reale (da cui il nome del pub on the road), sono cosa nota. Gigino, più che cucinare, si occupa di intrattenere i clienti con perle di saggezza, racconti, chiacchiere e conversazioni varie. Celebri sono i suoi motti: "Prendi la forchetta che Gigino ti aspetta", "Chiamami Gigino, sarò il tuo panino" o ancora "Prendi la patata, Gigino l'ha preparata". C'è da dire che la patatina fritta di Gigino ha un tocco speciale: insieme a sale e pepe ci aggiunge un po' di limone, ed è tutta un'altra storia. Gigino sa come coccolarti. A fine pasto ti offre un cioccolatino o del limoncello fresco e d'estate un gelatino. Poco importa che sia di quelli confezionati in scatole da un chilo, quello che vale è il gesto. Ha creato inoltre un dessert originale fatto di strati di sfogliatine con gelato, panna e nutella. Chili di biscotti inzuppati dentro e una miriade di forchette, in modo che più persone possano godere del momento magico. E se è il tuo compleanno, ti accenderà una candelina e ti canterà "Tanti auguri a te".

Gigino ci tiene a precisare che, salvo indicazioni alternative, il mercoledì e il giovedì non lo troverete. E si, perché ha la scuola di ballo, la sua seconda passione dopo la cucina. Non è escluso che, a richiesta, possa esibirsi in coppia con qualche cliente in una delle sue performance di ballo caraibico. Oltre che in Piazza Pugliano, potete trovare Gigino sul web: è il re di Facebook, MySpace e YouTube.

articolo scritto da Maria Clara Esposito