Concerti
Visite guidate
Mostre
  • Museo della Follia

    Museo della Follia

Arte e Cultura

Licei d'arte a Napoli

Biblioteca E. P. Fonseca
Alla scoperta di due biblioteche monumentali
Sono presenti alcuni licei d’arte nel capoluogo partenopeo, tra questi i più famosi sono il Liceo statale Eleonora Pimentel Fonseca e il Liceo classico statale Antonio Genovesi.

Giambattista Vico a Napoli

Giambattista Vico
Il filosofo partenopeo appassionato di diritto canonico
Giambattista Vico nacque a Napoli nel 1668 e fu un filosofo, storico e giurista italiano. Ammesso agli studi di grammatica presso il Collegio Massimo dei Gesuiti di Napoli, abbandonò la scuola intorno al 1680, per poi ritornarvi ottenendo scarsi risultati.

Masaniello, rivoluzionario napoletano

Masaniello di Micco Spadaro
Da pescivendolo a capopolo della rivolta partenopea
Tommaso Aniello d’Amalfi, conosciuto come Masaniello, trascorse tutta la sua vita Napoli, dove svolse l’umile mestiere di pescivendolo, ma soprattutto viene ricordato per essere stato il protagonista assoluto della rivolta partenopea scoppiata nel 1647.

Gioacchino Rossini, vita e opere napoletane

Gioacchino Rossini
Rossini, compositore e operista di successo
Gioacchino Rossini è stato uno dei più importanti compositori italiani, lavorando su vari generi musicali. Tuttavia, egli viene ricordato principalmente per essere stato un grande operista, autore di capolavori famosissimi, tra cui: Il barbiere di Siviglia, L'italiana in Algeri, La gazza ladra, La Cenerentola, Semiramide e Guglielmo Tell.

Richard Wagner, i soggiorni a Napoli

Richard Wagner
Vita e opere di Wagner nel capoluogo partenopeo
Wilhelm Richard Wagner, nato a Lipsia nel 1813, fu un compositore, poeta, saggista, direttore d’orchestra e regista teatrale tedesco. Egli ebbe con Napoli un rapporto d’amore, seppure segnato da alcune fasi negative, dovute al difficile contatto iniziale con la cultura partenopea.

33 non sono i trentini, ma le monache (il monastero delle trentatrè)

Monastero delle 33
Le monache cappuccine in un famoso monastero napoletano
Trentatrè… no! Non i trentini! Sono le Clarisse Cappuccine e il loro importante monastero che dal 1535 ospita le cosiddette suore senza dote. Quella del convento di clausura delle Clarisse Cappuccine a Napoli è una storia particolare.