Murale di Hamsik realizzato da Jorit


| Notizie
  • Marek Hamsik

    Marek Hamsik

  • Murale di Jorit per Hamsik
Lo street artist Jorit Agoch stavolta farà omaggio con un grande murale ad un calciatore del Napoli davvero eccezionale: Marek Hamsik.

L’amatissimo capitano del Napoli sarà ritratto su un palazzo a Quarto, precisamente sulla facciata della scuola Viviani in Piazzale Europa. L’inaugurazione del capolavoro di Jorit avverrà nel mese di giugno e si sa già che sarà illuminato da luci a led per dare un effetto più spettacolare.

Marek Hamisk stesso potrebbe essere presente all’evento...la sua visita renderebbe ancora più speciale la giornata di inaugurazione e sarebbe acclamato a gran voce dai suoi numerosi fan.

Jorit ha già realizzato altri murales nella città di Napoli, tra cui il più recente in omaggio a Maradona, el Pibe de Oro, a San Giovanni a Teduccio.

Quale sarà il prossimo protagonista delle sue fantastiche opere?

  • Paestum: scavi archeologici e turismo balneare
  • Affacciarsi dal magnifico balcone di via Palizzi
  • Basilica di San Paolo Maggiore
  • Isolotto di San Martino - Un frammento di Monte di Procida
  •  Lance Reali e Carrozze Reali a San Martino
  • Paestum: scavi archeologici e turismo balneare

    Fondata dai greci intorno al 600 a.C. fondata in onore del dio dei mari, è successivamente divenuta una città romana col nome attuale. Oggi è meta del turismo archeologico grazie ai resti dell'antica città greca e del turismo balneare.
  • Affacciarsi dal magnifico balcone di via Palizzi

    Un breve itinerario che ti lascerà senza fiato. Controlla il meteo e se la giornata è buona esci di casa e goditi questo incantevole panorama.
  • Basilica di San Paolo Maggiore

    La Basilica di San Paolo Maggiore si trova a Piazza San Gaetano, nel centro storico di Napoli. Questa basilica monumentale fu costruita sui resti del tempio dei Dioscuri (Castore e Polluce), di cui restano soltanto due colonne di ordine corinzio con annessi gli architravi, caratterizzanti la facciata.
  • Isolotto di San Martino - Un frammento di Monte di Procida

    L'isolotto è costituito da un materiale tipico dei Campi Flegrei: la pozzolana, la cui estrazione ne ha causato una riduzione di ben 16 metri d’altezza. Se volete intraprendere una suggestiva escursione naturalistica, l'isolotto di San Martino è perfetto.
    Esso è un frammento del Monte di Procida staccatosi dalla terraferma sul finire del XV secolo, per via di un maremoto.
  • Lance Reali e Carrozze Reali a San Martino

    Un pomeriggio curiosando negli ambienti del museo della Certosa di San Martino tra le antiche carrozze e le barche delle passeggiate della famiglia reale

Iscriviti alla newsletter

Collaboriamo


eventinapoli
© eventinapoli | P.IVA 06949041211 | All rights reserved | Powered by raidnet.