Riapre la Cripta di San Gaudioso


| Notizie
  • Basilica Santa Maria della Sanità

    Basilica Santa Maria della Sanità

  • Catacombe di San Gaudioso
Riapre finalmente la cripta di San Gaudioso della basilica di Santa Maria alla Sanità, nel rione Sanità a Napoli.

Dopo un anno di lavoro e un restyling costato 400mila euro, finalmente questa fantastica cripta sarà di nuovo visitabile dai turisti. Sono stati restaurati gli affreschi nelle nicchie degli altari laterali, i rivestimenti in marmo policromo degli altari, le partiture architettoniche, la volta, gli stucchi e il pavimento maiolicato e l’affresco della Madonna.

“Da questo quadro raffigurante la Madonna nasce il Rione Sanità – dice Ivo Poggiani, presidente della Municipalità – Seppure il quartiere ha origini ben più antiche con testimonianze greche, è questo ritrovamento del 1500 che rende il Rione oggetto di pellegrinaggi e avvia il proprio sviluppo. È la più antica rappresentazione mariana presente in Campania. Oggi si è inaugurata, dopo importanti lavori di restauro, la cripta della Basilica di Santa Maria alla Sanità. Un altro gioiello che contribuirà ancor di più a far risplendere il quartiere”.

Pensate che Totò, originario del Rione Sanità, era un assiduo frequentatore di queste catacombe, dove c'è un affresco della morte che vince su ogni cosa; probabilmente tale opera d'arte ha ispirato la sua famosissima poesia 'A livella.

  • Seiano - Pausilypon: passeggiata al parco archeologico
  • La Vigna di San Martino
  • Il Tondo e il Regresso: quello che non sai di Capodimonte
  • Basilica di San Paolo Maggiore
  • Salita Moiariello: una passeggiata caratteristica a Napoli
  • Seiano - Pausilypon: passeggiata al parco archeologico

    Per vivere Napoli bene, anzi diciamo pure alla grande, bisogna conoscere i posti più nascosti. Uno di questi è senz'altro il Parco Pausilypon. Dove si nascondono incredibili vicende di cronaca dell'epoca. E di oggi! 
  • La Vigna di San Martino

    Superato un anonimo cancello grigio, si entra in un universo parallelo, dove potrete ammirare la Vigna di San Martino: un'area monumentale, sita sulla collina del Vomero, a ridosso della “Passeggiata dei monaci” con un estensione pari a circa sette ettari, racchiusa tra il corso Vittorio Emanuele ed i giardini della Certosa di San Martino.
  • Il Tondo e il Regresso: quello che non sai di Capodimonte

    Le storie migliori nascono da piccoli fatti, da episodi a cui generalmente non prestiamo attenzione. E allora conviene leggere perché abbiamo ascoltato un "intellettuale" napoletano sul bus 178, dal Museo archeologico al Museo di Capodimonte.
  • Basilica di San Paolo Maggiore

    La Basilica di San Paolo Maggiore si trova a Piazza San Gaetano, nel centro storico di Napoli. Questa basilica monumentale fu costruita sui resti del tempio dei Dioscuri (Castore e Polluce), di cui restano soltanto due colonne di ordine corinzio con annessi gli architravi, caratterizzanti la facciata.
  • Salita Moiariello: una passeggiata caratteristica a Napoli

    Il Moiariello si sviluppa lungo il lato della collina che partendo dalla Veterinaria, alle spalle dell'Orto Botanico, salendo verso Capodimonte. Un grazioso borgo, un po' isolato dal resto della città, eppure al suo centro, in una popolosa zona di Napoli.

Iscriviti alla newsletter

Collaboriamo


eventinapoli
© eventinapoli | P.IVA 06949041211 | All rights reserved | Powered by raidnet.