Pianoforti condivisi: Grandi Stazioni restaura il pianoforte distrutto


| Notizie

La musica torna in Stazione in tempi record

Restituito ai viaggiatori della Stazione Centrale di Piazza Garibaldi a Napoli il pianoforte vandalizzato qualche giorno fa da un uomo in evidente condizione d'instabilità emotiva.
L'episodio è avvenuto il 1 novembre 2015. Fermato dall'intervento della Polizia Ferroviaria, il soggetto ha comunque provocato danni consistenti allo strumento musicale. Il pianoforte, tuttavia, è stato restaurato in tempi record: Grandi Stazioni lo ha restituito ai viaggiatori che possono ora ritrovarlo nell'atrio della Stazione Centrale, vicino all'ascensore. Ed è subito tornato a suonare: non sono infatti tardate le esibizioni.  

Pianoforti condivisi - Il progetto è stato fortemente voluto da Grandi Stazioni che ha deciso di investire in soluzioni come questa, per rendere le Stazioni sempre più luoghi da vivere, favorendo l'incontro e l'aggregazione delle persone. Infatti chiunque lo desideri può accomodarsi e suonare ciò che desidera, semplicemente per il gusto e la voglia di condividerla. 

  • Le scale dell'Olivella e via Sant'Antonio ai Monti
  • Reggia di Carditello - Reale delizia
  •  Il cimitero delle fontanelle
  • A caccia di stelle all'Osservatorio astronomico di Capodimonte
  • Affacciarsi dal magnifico balcone di via Palizzi
  • Le scale dell'Olivella e via Sant'Antonio ai Monti

    Una magica rampa nascosta dietro un palazzo del Corso Vittorio Emanuele che conduce fino alla metropolitana di Montesanto a piazzetta Olivella.
  • Reggia di Carditello - Reale delizia

    La Reale tenuta di Carditello, meglio nota come Reggia di Carditello, è una grande magione ubicata a circa 4 km da San Tammaro, al confine tra Napoli e Caserta. Bisogna percorrere una strada provinciale, un pò isolata ma molto suggestiva, circondata da un grande giardino, nel cui centro si scorge in lontananza l'imponente opera architettonica, contraddistinta da un elegante stile neoclassico.
  • Il cimitero delle fontanelle

    Il Cimitero delle Fontanelle, un luogo tra magia, esoterismo e tradizione che racconta misteri e stranezze di Napoli attraverso culti pagani non consentiti dalla Chiesa e la pietà delle abitanti della zona che nel tempo si sono prese cura dei più sfortunati.
  • A caccia di stelle all'Osservatorio astronomico di Capodimonte

    L'Osservatorio Astronomico di Capodimonte è una struttura che, lungo l'anno solare, attira numerosi curiosi e turisti, soprattutto nelle notti estive partenopee, quando basta una stella a dar vita a un evento.
  • Affacciarsi dal magnifico balcone di via Palizzi

    Un breve itinerario che ti lascerà senza fiato. Controlla il meteo e se la giornata è buona esci di casa e goditi questo incantevole panorama.

Iscriviti alla newsletter

Collaboriamo


eventinapoli
© eventinapoli | P.IVA 06949041211 | All rights reserved | Powered by raidnet.